Un viaggio nello spettacolo

Un viaggio nello spettacolo

Che il viaggio abbia inizio

ArticoloEventi RomaTeverEstate

Inaugurazione Teverestate 2023

image_pdfimage_print

TEVERESTATE 2023
La cultura, il cibo, l’arte, la musica
Dal 5 giugno 2023 al 4 settembre 2023
ROMA – Lungotevere Tor di Nona – Castel Sant’Angelo

È stato inaugurato ieri, davanti a un folto pubblico attento e partecipe lo spazio culturale di TeverEstate la cui direzione artistica è affidata ad Antonella Giannaccaro. La serata ha visto la partecipazione straordinaria della modella italo-americana Chantal Pistelli McClelland, madrina d’eccezione della manifestazione e presidente dell’associazione Unique Aps, nata con lo scopo di parlare di disabilità e diversità attraverso l’arte.

«Sono onorata di essere qui con voi, in una location strepitosa ma soprattutto per l’opportunità che mi viene data da Terrazza Tevere di parlare di unicità e della mia storia. Io sono nata con una disabilità, ma da bambina non mi sembrava un problema, lo hanno fatto diventare gli altri un problema. E ora che porto una protesi posso affermare dopo anni di battaglie e di vittorie non solo sportive, che io non sono la mia protesi, ma la mia protesi rappresenta chi sono e così l’ho colorata, l’ho resa un accessorio», racconta Chantal Pistelli ai microfoni di TeverEstate.

Con lei l’artista turca di fama internazionale Lara Tunna, appena rientrata dal successo della sua mostra a Firenze dove ha esposto i suoi lavori, realizzati con entrambe le mani. Lara, infatti, effettua una pittura speculare, una caratteristica che la rende unica.

«La bellezza è tutto ciò che ti dà un’emozione: il volto di una donna, un’opera d’arte, un piatto, un brano musicale… la bellezza è dappertutto ed è tutto ciò che viene percepito dai tuoi cinque sensi e ti regala una sensazione unica, positiva», ha affermato l’artista di Smirne, naturalizzata italiana.

Ha presentato e moderato gli interventi della serata inaugurale Valerio Piccioni, giornalista della Gazzetta dello Sport e ideatore della Corsa di Miguel.

«La parola chiave di questa serata meravigliosa è stata sicuramente unicità, declinata in ogni sua possibile accezione positiva. Stasera abbiamo mischiato persone, con storie diverse da raccontare. Abbiamo parlato di arte, di sport, di moda, di giornalismo, di creatività. Gli appuntamenti che si succederanno in queste serate sono proprio la possibilità che mondi diversi si possano unire».

La Manifestazione TeverEstate, con l’Associazione culturale Cibaldone presso gli spazi delle banchine di Lungotevere Tor di Nona è infatti un ponte tra la cultura, il buon cibo e il buon vino, la ricerca scientifica e le organizzazioni del terzo settore.

«È venuto fuori durante questa nostra serata inaugurale, un lavoro di squadra, una scrittura piena e armoniosa nella maniera più incredibile e inaspettata, piena di suggestioni e riflessioni importanti», conclude la direttrice Giannaccaro.

Arte, editoria, musica, spettacolo, visioni (fotografiche e cinematografiche), storia e approfondimenti, poesia e letteratura, archeologia e ricerca enogastronomica. Una ricca programmazione con il prestigioso patrocinio del Municipio I e del Dipartimento di Biologia Ambientale del Museo dell’Orto Botanico con l’Università Sapienza di Roma – e la collaborazione del Museo Etrusco di Villa Giulia, i cui rappresentanti saranno presenti in appuntamenti dedicati.

Tre le aree della manifestazione, legate a ogni espressione d’arte e cultura: il Cibaldone Culture Festival, il Cibaldone Music Festival e il Cibaldone Wine Festival. Si alterneranno ospiti d’eccezione e le associazioni del territorio, nell’attenzione data al valore dell’integrazione della disabilità; fra le tante, l’associazione del Teatro Patologico, con ospite il fondatore Dario D’Ambrosi, e le associazioni La Giusta Difesa A.P.S. e L’emozione non ha voce Onlus.

/ 5
Grazie per aver votato!

unviaggionellospettacolo

Mi chiamo Anastasia Marrapodi e sono giornalista pubblicista iscritta all'Ordine dei giornalisti della Regione Campania. Mi occupo di musica, spettacolo, libri e cultura.