Maria Cristina presenta Lia a San Giorgio a Cremano

image_pdfimage_print

La scrittrice Maria Cristina Russo presenta il suo nuovissimo libro Lia presso la libreria La Bottega delle Parole

Il 2 febbraio 2024 è uscito il nuovissimo libro della scrittrice Maria Cristina Russo. Eccola a promuoverla in giro per Napoli. Domenica 24 marzo 2024 alle ore 11.30 infatti l’autrice insieme alla sua Lia approderanno a San Giorgio a Cremano ed in particolare nella libreria La Bottega delle Parole sita nella bellissima cornice di Villa Falanga.

Di cosa parla il romanzo di Maria Cristina

Il libro è un forte racconto di violenze fisiche, psicologiche ed economiche che la protagonista subisce durante tutti i 30 anni del suo matrimonio e il tentativo di rinascita alla morte dell’affatto compianto marito.

Non è una narrazione autobiografica ma la raccolta di vissuti ed esperienze che sono state narrate all’autrice e che lei ha voluto portare alla luce per insistere e porre sempre attenzione al tema della violenza di genere. 

Un plot narrativo avvincente dove tragedie familiari e amorose si intrecciano grazie alla presenza di personaggi ambivalenti e non sempre positivi, delineati e descritti perfettamente dall’autrice: insospettabili colletti bianchi che dentro le mura di casa diventano mostri, professionisti che a causa di vizi personali cadono in disgrazia e uomini che vivono vite al limite sono alcuni dei protagonisti che gravitano attorno a Lia.

Non è una storia a lieto fine quella di Lia. Con un’educazione rigida ricevuta fin da piccola, con un carattere fragile e un’indole remissiva, Lia pensa che la ricerca di un nuovo amore possa ricompensarla dopo tanto dolore ma la vita continua a non essere generosa con lei.

Conosciamo meglio l’autrice

Maria Cristina Russo nasce a Napoli il 5 Giugno 1967. La passione per la lettura nasce grazie alla biblioteca delle scuole elementari e l’accompagnerà nel suo percorso di crescita. Nel 2001 si trasferisce a San Giorgio a Cremano, dove attualmente vive.
Nel frattempo ha anche una piccola parentesi di recitazione con la “Compagnia dei Teatramanti” di Marcello Caccavale ed è proprio l’esperienza teatrale che le farà maturare l’idea di cominciare a scrivere.
Nel 2019 pubblica il suo primo libro Ortensia e altri Fiori con la Cada Editrice Albatros il Filo.
In seguito, pubblica un racconto intitolato Clelia Story in una raccolta curata da Emanuela Sica, Rosso Vdg-o, Antologia sulla violenza di genere e nel 2021 partecipa con un altro racconto, Il venditore di orgasmi, a una raccolta corale intitolata Scrittori italiani – libro bianco a cura di IVVI Editore. Lia è il suo primo romanzo.

/ 5
Grazie per aver votato!
About unviaggionellospettacolo 183 Articles
Mi chiamo Anastasia Marrapodi e sono giornalista pubblicista iscritta all'Ordine dei giornalisti della Regione Campania. Mi occupo di musica, spettacolo, libri e cultura.